Et voilà!


Epidemia E.coli. Morto un vaccino beccatevi un altro! Dopo la Suina eccovi   l’Escherichia. L’E. coli è utilizzata e studiata in tutti i laboratori di genetica e non solo. E’ semplicissimo modificare un batterio di E. Coli .. da lì è normale il sospetto che sia stata creata questa variante “killer” per vendere e inoculare un vaccino pronto da un anno: Batterio killer. Miracolo: c’è il vaccino! fonte: eliotropo ed è stato fabbricato dalla Novartis Italia un anno fa! e in Canada.

“… È una delle specie principali di batteri che vivono nella parte inferiore dell’intestino di animali a sangue caldo (uccelli e mammiferi, incluso l’uomo), sono necessari per la digestione corretta del cibo …” Novartis, il vaccino universale per Escherichia coli non è più un’utopia Un vaccino universale!!! L’E.coli è un batterio utile. il suo habitat naturale è l’intestino dell’uomo e di altri animali a sangue caldo.Con questo vaccino hanno intenzione di eliminarli tutti? Come faremmo noi e tutti gli animali a sangue caldo della terra a digerire correttamente? Disgustosi! Inoltre esistono centinaia di metodi naturali (alla portata di tutti) per sconfiggere un’infezione di E.coli di qualsiasi ceppo! E solo per sloggiare questo batterio dagli organi dove non dovrebbe stare, ma non dall’intestino, suo habitat naturale. Esperienza personale: Qualche anno fa ho sofferto per un anno intero di una fastidiosissima infezione urinaria di E.coli. Giravo il mondo, per questo ho fatto esami urinari negli ospedali e cliniche di Francia, Italia, Grecia, Turchia. Mi prescrivevano antibiotici, e antibiotici, e solo antibiotici. Ma appena finiva la cura, ecco che tornavano questi maledetti batteri! Erano diventati resistenti a tutti gli antibiotici! Stanca e delusa ho preso un vecchio libro di erboristeria e ho scoperto l’ ERICA: Un litro di acqua bollente un pugno di fiori di Erica, filtrare, imbottigliare, consumare la tisana durante la giornate e miracolo, già il primo giorno sono stata meglio, la notte, dopo tanti mesi, non sono corsa al bagno e ho finalmente dormito tranquilla. Ho continuato a bere un litro al giorno di tisana per una settimana. Non ho mai più sofferto di cistite! La tisana di erica è gradevole e rinfrescante e non ha bisogno di zucchero. Ho consigliato l’ erica ad un’ amicaun anno fa, e ha funzionato! E la vecchia madre di un’altra mia amica, con diabete, artrosi deformante, e non so quante altre patologie. Sempre escherichia coli. L’ urologo (amico di famiglia) che la teneva in cura la voleva ricoverare e mettere su perfusione massiccia di antibiotici! Le ho fornito dei fiori di Erica, qualche tisana … e niente ospedale. L’ urologo non ci voleva credere! Un’altra amica sulla sua bambina di 4 anni con infezione accertata di E. coli ha utilizzato un cataplasma di argilla sul basso ventre. Addio E. coli! Calluna Vulgaris (L) Hull. (Erica Selvatica) Nome Volgare Italiano Brugo, Erica Selvatica Famiglia Ericaceae Parti Usate Si adoperano le sommità fiorite (Herba Callunae cum floribus). Componenti Principali Arbutina (0,5-1%, più abbondante nella varietà spagnola), idrochinone arbutasi (enzima che trasforma l’arbutina in idrochinone e glucosio); Quercitina, miricetina, leucodelfidina, tannini catechici (3-5%), ericolina, ericina, eucaliptolo, ercinolo, (per trasformazione idrolitica dell’ericolina in glucosio ed essenza sgradevole). Proprietà Principali Per uso interno la Calluna Vulgaris ha proprietà specifiche sui disturbi delle vie urinarie. I suoi decotti sono particolarmente attivi nelle infiammazioni dell’apparato uro-genitale, in quanto aumentano la secrezione urinaria, purificando la vescica e l’uretra, attenuando al tempo stesso lo stimolo alla minzione. Contemporaneamente, per l’alto potere astringente, legato al contenuto in tannini, è utile nei casi di infiammazione intestinale (diarrea), mentre dosi troppo elevate possono al contrario irritarlo. Per uso esterno può essere impiegata per attenuare le infiammazioni e le infezioni delle mucose della bocca, delle gengive, per le pelli infiammate e facili a ricoprirsi di foruncoli. Indicazioni Malattie renali, infiammazioni uretrali, diarrea. Tossicità ed Effetti Secondari Non sono segnalati in letteratura. Modalità d’Uso Uso interno: si usano le sommità fiorite per trattare le infiammazioni dell’apparato genito urinario. Ottima la tisana per la cistite e per le turbe renali. Uso esterno: le sommità fiorite sono impiegate come lavaggio o impacchi per trattare le mucose infiammate e le pelli arrossate con foruncoli.

http://tuttouno.blogspot.com/2011/06/epidemia-ecolimorto-un-vaccino.html

Annunci

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: