Si dice Drugs!


I FARMACI PRESCRITTI PER L’ADHD SONO MOLECOLARMENTE SIMILI ALLE DROGHE DI STRADADI DAVID NOBLE
End The Lie

Immaginate che ci sia un complotto per avvelenare l’umanità attraverso il cibo, l’acqua e le medicine che i nostri dottori sono così vogliosi di farci prendere. Immaginate se il governo fosse in questo complotto e i mediamainstream fossero usati per convincerci che questi veleni siano davvero una cosa buona. Cosa succederebbe se la maggioranza di noi volesse iniziare a prendere questi veleni?

Sfortunatamente non è qualcosa che viene da un romanzo, ma sta avvenendo proprio ora. Molti di noi stanno inconsapevolmente avvelenando non solo sé stesse ma anche i nostri bambini e le persone a noi care. Ci sono sostanze chimiche messe nei nostri cibi, nell’acqua e nelle medicine che non ci dovrebbero essere.

Con l’ADHD (la sindrome da deficit di attenzione e iperattività), il cancro, le malattie di cuore, le allergie e l’Alzheimer tutti in aumento a un tasso allarmante, ci vari segnali di pericolo che stia succedendo qualcosa di sbagliato.

In una serie di articoli esporrò alcune di queste sostanze chimiche che vengono messe in molti dei nostri alimenti e medicine che ci fanno davvero male.

Diamo prima un’occhiata all’ADHD e a cosa c’è dietro a questo disordine. Mentre la gran parte dei medici comuni ha lasciato perdere l’idea, la ricerca ha mostrato che c’è un collegamento tra il consumo di additivi alimentari da parte dei bambini, specialmente tra coloranti e ADHD. È stato scoperto che mangiando cibo che contiene additivi e coloranti, vengono introdotte sostanze chimiche nel sistema sanguigno che poi trovano il loro percorso verso il cervello e le funzioni cerebrali. Tutto questo altera il comportamento e può causare la frenesia e scarsa attenzione che vengono diagnosticate nei bambini con ADHD. Un’altra causa è stata scoperta dai ricercatori della Colorado State University in uno studio che ha determinato che il Pitocin (una forma sintetica di un ormone naturale, l’ossitocina) per indurre le doglie raddoppia il rischio di ADHD. I ricercatori hanno scoperto che la frequenza di ADHD nel gruppo del Pitocin era del 67,1% contro 35,6% del gruppo non esposto.

Un altro problema dato dall’allarmante crescita dell’ADHD è la quantità dimedicine che vengono somministrate ai bambini per cercare di trattare questo disordine. Questa è la maggiore preoccupazione tra alcuni gruppi di attivisti sulla medicina, che hanno rivelato come questi farmaci vengano illegalmente prescritti ai bambini del Regno Unito sin dal quarto anno di età. I dati raccolti dal Centre for Paediatric and Pharmacy Research illustra che i tassi di prescrizione per medicine relative all’ADHD come il Ritalin sono i più alti nella fascia dai 6 ai 12 anni, la più giovane a cui viene consentita la prescrizione di questi farmaci. Tra il 2004 e il 2008 in questa fascia i tassi di prescrizione si sono raddoppiati, arrivando da 8 bambini su mille. Nella sola Gran Bretagna le prescrizioni per i bambini con sindrome da deficit d’attenzione (ADD) o deficit d’attenzione, o per la sindrome da iperattività (ADHD) sono aumentate del 65% dal 2005 al 2009.

Alcune ricerche inquietanti pubblicate sulla rivista Pediatrics rivelano che le medicine prescritte a milioni di bambini per trattare l’ADHD provocano allucinazioni spaventose con serpenti e scarafaggi che coprono il corpo, riferisce Reuters, e alcuni bambini che prendono queste medicine fanno esperienza di altri effetti collaterali psicotici come pensare di correre contro un muro e cadere a terra anche se il muro non c’è. Queste medicine sono spesso identiche alle droghe di strade e si tratta di sostanze psicotrope. Le medicine analizzate in questo studio includono: il Ritalin e il Focalin XR (Novartis), Adderall XR e i cerotti Daytrana (Shire), Concerta (Johnson & Johnson), Strattera (Eli Lilly), Metadate CD (Celltech Pharmaceuticals) e Provigil (Cephalon).

Un’altra causa di preoccupazione è che i casi di abuso di questi farmaci da parte dei minori è salito alle stelle. Una ricerca della Partnership for a Drug-Free America suggerisce che quasi un adolescente su cinque negli Stati Uniti ha abusato nel prendere questi farmaci. Secondo una ricerca scientifica finanziata dalla FDA e dal National Institute of Mental Health,le medicine come il Ritalin aumentano il rischio di morte improvvisa, malgrado il fatto che questi farmaci siano stati approvati dalla FDA (Food and Drug Administration).

Big Pharma in pratica gestisce la psichiatria e sembra intenzionata a drogarci con almeno una sostanza che alteri la coscienza. Quello che dobbiamo comprendere e che ci sono risposte più semplici di questi farmaci che creano dipendenza con tutti i loro effetti collaterali. Ci si può arrivare alimentando con una dieta senza OGM, additivi o coloranti artificiali. Alcuni studi hanno anche mostrato che il premiare i bambini iperattivi quando si comportano bene e lo scoraggiare il comportamento cattivo lavorano nelle stesse aree del cervello di farmaci quali il Ritalin senza i dannosi effetti collaterali.

Le medicine come il Ritalin potrebbero essere la risposta semplice ai vostri problemi familiari ma, prima di acconsentire all’uso di questi farmaci, pensate al male che potreste fare ai vostri figli.

Per favore, guardate il video che segue: Critical Alert about Ritalin and Your Child

 

********************************************* 

Fonte: Drugs Prescribed To Children For ADHD Are Molecularly Identical To Street Drugs And Are Really Powerful Psychotropic Mind Altering Chemical

24.08.2011

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di SUPERVICE

Annunci

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

One response to “Si dice Drugs!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: