News dalla strategia


Vaccinazioni subdole per gli animali (e poi per l’uomo), terremoti e rivolta dei forconi

Bastano tre giorni senza scrivere articoli che già questo mondo impazzito pullula di notizie disarmanti, si va dalla realizzazione di vaccini che vengono assorbiti dalla pelle (e quindi potrebbero essere nascosti in un cerotto per esempio) alla diffusione di vaccini contro la rabbia dei cani nascosti in una sorta di bocconcini-esca. Il sospetto forte in questo caso è che, come per il microchip, si inizi con gli animali avendo come obiettivo finale l’uomo. Nel frattempo vengono alla luce episodi come la morte del cane di un veterinario a causa del vaccino antirabico, che rendono l’idea di quanto siano belli e utili questi metodi di “prevenzione”.
In mezzo a queste brutte notizie una positiva c’è sempre Trento. Non sanzionabili i genitori che non vaccinano i figli per convincimento personale. Forse è una magra consolazione visto che ciò che si toglie da una parte potrebbe rientrare da un’altra, e visto che i veleni dispersi nell’aria sono distribuiti equamente sia a chi li combatte e ne denuncia l’esistenza sia a chi li ignora (o decide a bella posta di ignorarli).
Come forse saprete tutti uno sciame sismico ha interessato in questi giorni anche l’Italia, e tutti questi terremoti sono sempre più frequenti; come altre volte la tristemente famosa pagina coi grafici del magnetometro del sito HAARP è stata off-line poco tempo prima deiterremoti stessi. Terremoti artificiali come quello del Giappone? Difficile a volte avere la certezza riguardo ad un singolo episodio, ma l’andamento complessivo del fenomeno è inquietante; e la coincidenza tra costruzione dei riscaldatori ionosferici ed aumento del numero dei terremoti su scala globale dovrebbe fare riflettere.
E in mezzo a questa serie di disastri (non abbiamo menzionato uragani, tifoni ed alluvioni, ma ovviamente ci sono pure quelli) arrivano notizie come le seguenti:
Difficile avere il tempo di verificare tutte queste notizie ma quella dell’acquisto di cibo disidratato sembra una notizia autentica (non ho però ancora reperito l’articolo del quotidiano Observer in cui secondo alcuni siti veniva riportata tale notizia). E quindi se mettiamo insieme basi sotterranee, approviggionaento di cibo disidratato, terremoti ed altre calamità ben poco naturali,il quadro per il futuro si fa fosco. Se poi arriviamo al punto che cadono strani liquami dal cielo su una cittadina del Michigan, e che gli stessi abitanti mettono in relazione queste schifezze con voli a bassa quota di aerei … (fonte foxnews) sembra che chi ci governa ed opprime non abbia più remore a fare qualsiasi cosa impunemente.
Nel frattempo il Vaticano per bocca di Bagnasco, da una parte parla male dei giochi sporchi della finanza che hanno causato la crisi, e dall’altra parla bene di Monti (che fa parte proprio del mondo delle banche). Che il Vaticano sia pienamente colluso col progetto di realizzazione di un Nuovo Ordine Mondiale sembra assodato.
La rivolta dei forconi intanto fa parlare di sè, ma il sospetto che anche questa rivolta possa essere pilotata dal potere contro cui sarebbe diretta è forte, sia per la presenza del partito di estrema destra Forza Nuova (che non è certo contro il sistema, da una parte denuncia il signoraggio ma dall’altra ignora le scie chimiche, e poi mostra nostalgia per una spia al soldo degli Inglesi che portò l’Italia in guerra, tale Benito Mussolini) sia per il fatto che le proteste sembrano avere ripercussioni negative più sui cittadini che su un potere che aspira a creare “ordine dal caos” (vedi la fine di questo articolo).
Da tempo sospettiamo che una delle finalità delle varie crisi artificiali create dal potere sia quello di scatenare forti risentimenti, moti di piazza, disordini, tensioni crescenti, fino a quando la gente esasperata non arrivi lei stessa a desiderare quella soluzione che LORO (i potenti) segretamente hanno già pianificato: il classico rimedio che è peggio del male.
Ciò non toglie che la situazione di tante categorie, oppresse dalle manovre governative e tartassate di ogni sorta di balzelli, è sempre più difficile da sopportare. Purtroppo sarà difficile pensare che questa gente che adesso protesta in tutta Italia si decida a denunciare le scie chimiche e il signoraggio; al massimo accennerà al secondo ma non al primo.
E a che serve denunciare il signoraggio se non si denunciano le scie chimiche? Forse che un governo così maligno da gestire l’operazione scie chimiche diventerebbe improvvisamente più buono qualora si abolisse il signoraggio? Sicuramente troverebbe un’altra maniera per gabbare i cittadini e per opprimerli. Ciò che mostra il fenomeno delle scie chimiche è che tutti i partiti sono d’accordo e che votare per uno qualsiasi di essi non ha più alcun senso in questa situazione attuale.
Se la rivolta dei forconi denunciasse le scie chimiche allora sì che ci sarebbe uno shock (positivo); in caso contrario quasi tutto potrebbe restare vano.
Annunci

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: