dove si usano OGM


Aumento dei tumori e dei difetti neonatali dove si usano OGM

 corn monsanto gmo [1]

Come riportato in questo articolo [2] in inglese, in Argentina, dove si fa largo uso di OGM (l’avevo fatto notare anche in questo post, dove criticavo un modo fuorviante e strumentale di fare informazione [3]), sono in aumento tumori, difetti alla nascita e altre malattie, in stretta correlazione all’utilizzo di organismi geneticamente modificati e all’uso incontrollato di pesticidi.

Ironia della sorte, proprio l’uso di pesticidi, che secondo i promotori degli organismi geneticamente modificati (Monsanto in primis) avrebbe dovuto diminuire grazie all’introduzione di queste nuove “creature” (gli OGM appunto), laddove la loro introduzione è stata massiccia  è aumentato paurosamente (da 9 a 84 milioni di galloni all’anno negli ultimi 24 anni). Ormai i livelli di Glifosato (il principio attivo del Roundup della Monsanto) nel terreno sono così alti che l’EPA, l’ente di protezione ambientale americano, nel Maggio di quest’anno ha dovuto innalzare la soglia considerata a rischio (per non bloccarne l’utilizzo e la commercializzazione).

Copio e incollo (traduzione lacunosa di Google translate, meglio che niente!)

A new report has linked unregulated agrochemical use in Argentina to increased cancer rates, birth defects and other health problems there. The Associated Press’ report described pesticide use near heavily populated areas, children being regularly exposed to harmful agrochemicals, the contamination of water supplies, and workers who were not properly trained to handle such pesticides.

The AP report focused on regions in Argentina that produce soybeans, cotton and corn. According to the news agency, Argentina adopted the use of genetically modified organisms, GMOs, as well as agrochemicals from Monsanto Co., in 1996 and all of the country’s soy crops, with corn and cotton just behind, are genetically modified.

Despite the claims from Monsanto that pesticide use would decrease with GMO crops, the new report indicates instead a dramatic increase, from nine million gallons used in 1990 to 84 million gallons in 2013. That number, per square acre, is more than double the pesticide use in the United States, reports AP.

While Argentina has regulations in place concerning agrochemical and pesticide use, the report revealed many of these rules were largely ignored. Spraying was prohibited around populated areas but the AP report revealed chemicals were being used as close as 165 feet from populated areas instead of the 1.9 miles that was legally allowed. Argentina president Cristina Fernandez did set up a commission in 2009 but that group has not met since 2010.

The biggest problem, and what led to the increased use in pesticides, is developed resistance. While production can be increased by using GMOs and resorting to a “no-till” method of farming, which does not disturb the top soil and reduces costs and time, pests develop a resistance to pesticides which leads to more spraying. As noted by AP, the main ingredient in Monsanto’s Roundup brand is Glyphosate, which is considered safe to the point the U.S. Environmental Protection Agency increased the safety threshold of glyphosate residue in food in May of this year.

Despite warnings and regulations, pesticide misuse is rampant in Argentina and has led to many health problems, reports AP. According to the findings, “Cancer rates in provincial towns surrounded by soy farming are 2 to 4 times higher than the national average.” While it is not clear if birth defect rates featured such an increase across all provinces,one province did see a fourfold increase since 1996, when GMOs were first introduced. Monsanto spokesman Thomas Helscher notes the problem is not the chemicals but the misuse and was quoted as saying, “Monsanto takes the stewardship of products seriously and we communicate regularly with our customers regarding proper use of our products.”

The AP’s report is just the latest in a series of negative developments affecting public and government policy on GMOs. As reported on Huffington Post, Mexico banned the use of genetically modified corn, while the controversial “Monsanto Protection Act” was defeated in the United States. In response to increased concern, Monsanto and DuPont launched a website about agrochemicals and GMOs. Scientists are also disseminating new information on the possible health risks associated with pesticides and genetically modified foods, and hoping to counter common misconceptions about the issue.

Un nuovo rapporto ha legato all’uso agrochimica non regolamentata in Argentina a tassi di cancro aumentato , difetti di nascita e altri problemi di salute Ci . L’ Associated Press ‘ rapporto descrive l’uso dei pesticidi in prossimità di aree densamente popolate , i bambini di essere regolarmente esposti a prodotti chimici dannosi , la contaminazione delle risorse idriche , e dei lavoratori che non sono stati adeguatamente formati per gestire tali pesticidi .

Il rapporto AP focalizzato sulle regioni in Argentina che producono soia, cotone e mais . Secondo l’ agenzia di stampa , l’Argentina ha adottato l’uso di organismi geneticamente modificati , OGM , così come prodotti chimici di sintesi provenienti da Monsanto Co. , nel 1996 e tutte le colture di soia del paese , con mais e cotone alle spalle , sono geneticamente modificati .

Nonostante le affermazioni della Monsanto , che l’uso dei pesticidi diminuirebbe con colture OGM , il nuovo rapporto indica invece un drammatico aumento , da nove milioni di galloni utilizzati in 1990-84.000.000 di galloni nel 2013 . Quel numero , per ettaro quadrato , è più del doppio di uso di pesticidi negli Stati Uniti , riporta AP .

Mentre l’Argentina ha regolamenti in vigore in materia di agrochimici e pesticidi , il rapporto ha rivelato molte di queste regole sono state in gran parte ignorate . Spruzzo è stata vietata in prossimità delle aree popolate , ma il rapporto di AP ha rivelato prodotti chimici sono stati utilizzati il più vicino 165 metri da aree popolate invece dei 1,9 miglia che era legalmente permesso . Presidente dell’Argentina Cristina Fernandez ha istituito una commissione nel 2009, ma quel gruppo non si è riunito dal 2010.

Il problema più grande , e ciò ha portato ad un maggiore utilizzo di pesticidi , si sviluppa resistenza . Mentre la produzione può essere aumentata utilizzando OGM e ricorrere ad un “no -till ” metodo di allevamento , che non disturba il terreno superiore e riduce i costi ei tempi , i parassiti sviluppano una resistenza ai pesticidi , che porta a una maggiore irrorazione . Come notato da AP , l’ingrediente principale di marca Roundup della Monsanto è il glifosato , che è considerato sicuro per il punto della US Environmental Protection Agency ha aumentato la soglia di sicurezza dei residui di glifosato in cibo nel maggio di quest’anno .

Nonostante gli avvertimenti e le normative , pesticidi abuso è dilagante in Argentina e ha portato a molti problemi di salute , rapporti di AP . Secondo i risultati , “i tassi di cancro nelle città di provincia circondata da soia agricoltura sono da 2 a 4 volte superiore rispetto alla media nazionale . ” Anche se non è chiaro se i tassi di difetti alla nascita in evidenza un tale aumento in tutte le province , una provincia ha visto un quadruplice aumentare dal 1996, quando gli OGM sono stati introdotti . Il portavoce della Monsanto Thomas Helscher rileva il problema non sono i prodotti chimici , ma l’ uso improprio ed è stato citato come dicendo: ” Monsanto prende la gestione di prodotti sul serio e ci comunica regolarmente con i nostri clienti per quanto riguarda l’uso corretto dei nostri prodotti . ”

La relazione della AP è solo l’ ultimo di una serie di sviluppi negativi che interessano la politica pubblica e di governo in materia di OGM . Come riportato su Huffington Post , il Messico ha vietato l’uso di mais geneticamente modificato , mentre il controverso ” Monsanto Protection Act” è stato sconfitto negli Stati Uniti . In risposta alla crescente preoccupazione , Monsanto e DuPont ha lanciato un sito web su prodotti agrochimici e di OGM . Gli scienziati stanno inoltre diffondendo nuove informazioni sui possibili rischi per la salute associati ai pesticidi e gli alimenti geneticamente modificati , e sperando di contrastare idee sbagliate comuni circa la questione .


Article printed from STAMPA LIBERA: http://www.stampalibera.com

URL to article: http://www.stampalibera.com/?p=68102

URLs in this post:

[1] Image: http://www.ingannati.it/wp-content/uploads/2013/11/corn-monsanto-gmo.jpg

[2] questo articolo: http://www.ibtimes.com/agrochemicals-linked-higher-cancer-birth-defect-rates-some-argentine-provinces-report-1433122

[3] anche in questo post, dove criticavo un modo fuorviante e strumentale di fare informazione: http://www.ingannati.it/2013/07/18/la-creazione-del-consenso-come-si-plasma-lopinione-pubblica/

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: