Da due anni in stato vegetativo dopo il vaccino influenzale


 

La storia di questo anziano sessantenne in buona salute, caduto in coma vegetativo subito dopo la vaccinazione anti-influenzale è veramente una delle più tristi pagine della medicina contemporanea. Nonostante infatti la sua condizione sia stata riconosciuta, la stato (ovvero il ministero della salute) non intende risarcirlo con la (poco credibile) scusa che quel vaccino non era obbligatorio.
Obbligatorio no, però era stato sbandierato come utile e sicuro dal ministero della salute, ed esiste una sentenza ben precisa che mostra come tali distinzioni non possono sussistere.
La famiglia dal canto suo “sottolinea lo stato di abbandono in cui è stata lasciata dalle istituzioni”.

La notizia oltre che nell’articolo di giornale mostrato nel ritaglio qui sopra, si trova confermata su diversi giornali on line:

Maggiori informazioni e dettagli sulla vicenda potete leggerli sul sito autismo e vaccini al link:

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: