La nazione ostile


Dimenticate l’hackeraggio, ora la CIA accusa ‘nazioni ostili di manipolare il clima’

Dimenticate l'hackeraggio, ora la CIA accusa 'nazioni ostili di manipolare il clima'
 La CIA ha finanziato un importante rapporto sulla geoingegneria


L’America
sembra avere trovato un altro motivo per incolpare i russi (o i nordcoreani): il tempo (meteorologico). Come riporta il Daily Mail, i capi della CIA temono che nazioni ostili stiano cercando di manipolare il tempo del mondo … sul serio.

 

Le cosiddetta “tecniche di geoingegneria” vanno dall’inseminazione delle nuvole con sostanze chimiche che vengono spruzzate da aerei per innescare precipitazioni, a specchi nello spazio per riflettere la luce solare e raffreddare la Terra.

Robock explains geoengineering outdoor research methods

Il Daily Mail riporta che il professor Alan Robock, della Rutgers University nel New Jersey, avrebbe ricevuto una misteriosa telefonata nella quale gli si chiedeva se paesi stranieri avrebbero potuto causare siccità o inondazioni …

Il professore è uno dei tanti scienziati di tutto il mondo alla ricerca di metodi per manipolare il clima quale manieraper combattere i cambiamenti climatici. 

Il professor Robock ha detto ai suoi interlocutri che qualsiasi tentativo di manipolare il tempo su larga scala sarebbe rilevabile.
Come ha spiegato all’Associazione americana per l’avanzamento delle Scienze nella conferenza annuale a San Jose, il tempo è stato utilizzato come arma in passato.
Durante la guerra del Vietnam, gli scienziati americani hanno cercato di aumentare le precipitazioni per ostacolare i progressi del nemico spruzzando particelle tra le nuvole.
E la CIA ha seminato le nuvole su Cuba “per far piovere e rovinare il raccolto dello zucchero”.
Alla domanda come si sentiva quando ha ricevuto la chiamata, il professore ha detto: “Spaventato”.
“Penso che questa ricerca deve essere aperta e internazionale, così non ci sarebbero i presupposti per utilizzarla per scopi ostili.”
La CIA avrebbe finanziato un importante rapporto sulla geoingegneria. Pubblicato la scorsa settimana dalla prestigiosa US National Academy of Sciences, il rapporto cita la ‘comunità dell’intelligence statunitense’ nella sua lista di sponsor, accanto a organizzazioni come la NASA.

 

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: