Il 6° Grande Evento


La Geo-ingegneria è causa della nostra morte ed estinzione 
Time Event Horizon

“Inoltre il Prof. Jennifer Francis ha dimostrato che l’attuale contenuto di CO2 nell’atmosfera ha una temperatura ritardata un’anomalia più di 12°C (53,6 F), che è maggiore e superiore alla avvenuta estinzione durante il “Permiano – Extinction Event” (Wignall, 2009) così ci troveremo di fronte alla totale estinzione a meno che non si riduca drasticamente le quantità delle emissioni di anidride carbonica (più del 90%) e il contenuto di metano esistente dell’atmosfera che è oltre il 60%.”

“L’IPCC ha deciso di non avvertire la popolazione mondiale del pericolo che questi grandi emissioni di metano porterà a cambiamenti climatici improvvisi nei decenni avvenire (Carana, 2013).”

Gente, purtroppo è così!

Non c’è niente di più chiaro in questo per chi ha “occhi per vedere” e “orecchie per sentire” la più sgradevole delle verità che non si sia mai presentata.

Negare la grande prova di un’estinzione agli abitanti della Terra che già si sta verificando con la geo-ingegneria è come si suol dire cuocere una torta in un forno. Siamo oltre il punto di non ritorno, già da un certo numero di anni, come potete leggere qui di seguito.

Negare semplicemente, è quello che si può dire avventato. Nel far accettare una eredità così deprimente e tragicamente triste da lasciare ai nostri figli, perché non riusciranno a sopravvivere nei prossimi decenni.

Quello che hanno causato, sta sempre più accelerando il riscaldamento del nostro clima, causato dal rilascio di metano nell’atmosfera, solo ora, stanno andando disperatamente a cercare di distruggere la “pistola” che ha sciolto il ghiaccio in artico rilasciando metano fatto fuoriuscire attraverso … la geo-ingegneria … che è solo stata testata in laboratorio.

L’ultima metà di questo post mostra le misure disperate utilizzate per rompere le estreme emissioni di metano, o “l’arma sciogli ghiaccio” esattamente usata dagli stessi scienziati della geo-ingegneria, che hanno fatto tutto questo per il nostro collettivo 6° Grande evento di estinzione.

La loro disperazione viene deliberatamente nascosta a tutti, come mostrano gli articoli che seguono, il motivo è che il mondo è molto vicino ad un evento di estinzione di massa, e gli addetti ai lavori geo-ingegneri si disperano per risolvere l’enorme problema comune, in primo luogo, con gli stessi rapidi e accelerati metodi del riscaldamento globale della Terra, mentre mantengono nascosta questa critica notizia a più di 7 miliardi di esseri umani, perché sono troppo pochi quelli che vogliono conoscere e chiedere aperta trasparenza a coloro che stanno accelerando la nostra collettiva estinzione.

 

Il metano è l’innesto primario di questa bomba

~ Il Caltharate Gun~

Enormi quantità di metano si stanno sprigionando in strutture simili al ghiaccio nelle paludi settentrionali fredde e in fondo ai mari. Essi sono chiamati clatrati (o cathrates). Essi sono  e rimangono stabili solo nel freddo o ad una alta pressione. Il metano è 24 volte più potente del gas ad effetto serra CO 2.

L’ammontare stimato di metano immagazzinato in questi clatrati è gigantesco. Sono la più grande concentrazione di metano trovato sulla terra.

La compressione del gas metano che si trova nei clatrati è enorme. Un metro cubo di clatrati portati in superficie dall’oceano rilascia 164 metri cubi di metano.

Il violento degassamento del metano (o “eruttazione”) è stato ipoteticamente chiamato clatrati pistola. Qualcuno ha suggerito che, se le acque del fondo dell’oceano si riscaldassero fino a 8° C., innescherebbe certamente una destabilizzante e massiccia fuoriuscita di clatrati. Questo è ciò che trasforma i clatrati in una bomba ad orologeria.

Questi idrati sono già stati rilasciati. Foto satellitari mostrano enormi ciminiere di metano spumeggianti fuoriuscite dal fondo dell’oceano. Questi incendi li abbiamo già visti con la prima guerra del Golfo in Kuwait, si tratta degli stessi giacimenti di gas che è fuoriuscito ma in versione sotterranea.

Storicamente ci sono stati dei picchi record di metano che può essere spiegato con il violento degasaggio dei clatrati. Alcuni pensano che il periodo della terra chiamato Eocene abbia causato l’effetto serra proprio per la fuga di questi gas, un riscaldamento globale causato da clatrati rilasciati dagli oceani.

La più grande di queste catastrofi si è verificata alla fine del periodo Permiano circa 250 milioni di anni fa. Più del 94% di tutte le specie marine nei reperti fossili sono improvvisamente scomparsi per via del crollo dei livelli di ossigeno, e la vita stessa vacillò sull’orlo dell’estinzione. Ci sono voluti 20 milioni o più anni per far crescere le barriere coralline per cominciare a ristabilirsi, e in alcune zone oltre 100 milioni anni per ripristinare gli ecosistemi e per risanare la loro ex diversità.

Entrambi sono stati causati da aumenti di temperatura inferiori a 6½ ° C  (43,7 F). Ora si tratta di temperature medie, ma nel permafrost della Siberia, dove gran parte dei clatrati sono sepolti sotto la terra, il riscaldando sta avanzando più velocemente che in qualsiasi altro luogo sulla terra.

(Nota: Molte delle informazioni presentate i questo articolo sono di Arctic-News Blogspot e Sam Sam Carana. Carana è un’insieme di scrittori, come viene dimostrato in questo video, “Chi è Sam Carana?” Si dice che il nome sia stato creato in modo da evitare attacchi personali (truthers), ma trasparenti come Dane Wiggington di Geonegineeringwatch.org, che ha contribuito apertamente anche qui per dare pieno credito e la propria paternità). 

Negli ultimi 200 anni, le concentrazione di metano nell’atmosfera sono aumentata di tre volte e ad un tasso molto più veloce rispetto al biossido di carbonio il quale si ossida in oltre 10 a 30 anni (Shakova 2013). Inoltre, per periodi di pochi mesi a pochi anni il metano ha un potenziale di riscaldamento globale 1000 -100 volte quello dell’anidride carbonica (Carana, 2013; Luce 2013).

L’IPCC ha deciso di non avvertire la gente del pericolo che questi grandi emissioni di metano porterà a cambiamenti climatici improvvisi all’interno dei prossimi decenni. (Carana, 2013).

Fonte: http://tabublog.com/2015/07/01/geoengineering-to-death-our-extinction-event-time-horizon/

http://www.geoengineeringwatch.org/mysterious-extreme-warming-of-oceans-baffles-scientists/?inf_contact_key=28c4fb94e5e2367a115b3654cfe3d89590d6d6e1ea94b8f06859671236f41a10

https://sites.google.com/site/runawayglobalwarming/the-non-disclosed-extreme-arctic-methane-threat

http://iowa-city-climate-advocates.org/wp-content/uploads/2012/06/ProjectLucyExtendedVersion2.pdf

Fonte dell’articolo da dove è stato preso e tradotto in lingua inglese: QUI

   ***** 
 

Pubblicato il 07 ago 2015
da Zengardner.com 

Tutte le vite sono appese sulla bilancia dei Geo-ingegneri e stanno segretamente e disperatamente cercando di fare alternatamente zapping con le frequenze HAARP, per la massa delle emissioni di gas metano che si verificano nell’oceano Artico, Groenlandia e Siberia.

Il nomi dei progetti si chiamano Lucy, Alamo e il Progetto Angeli, tutto fatto in segreto, e di come è stato deciso che l’IPCC non debba essere rivelato, il pubblico non ha bisogno di sapere. Siamo nella sesta grande estinzione. Gli alberi stanno morendo,

il cibo che consumiamo con “i nostri stili di vita” ha difficoltà a crescere in tutto il mondo a causa della Geo-ingegneria. In California ci troviamo nella più grande crisi idrica nella storia causata dalla GE, ma i campi di gioco da golf, autolavaggi aperti, continuano a succhiare acqua preziosa che dovrebbe essere utilizzata per coltivare cibo. Follia pura.

La Profezia Hopi ci consiglia di riunirsi in riva al fiume tutti insieme per lasciare andare il fiume per la sua destinazione. Il 14 agosto unitevi a noi a Redding, CA per essere istruiti sulla protesta. Per parlare. Essere ascoltati perché … L’estinzione è prossima!!

Fonte Fonti
wlady

http://www.stampalibera.com/?a=30112

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: