Si avvicina la conferenza di Parigi sul clima


Clima – bufale: arriva Patricia, “L’uragano più potente della storia”, a seguire quello “mai visto” nello Yemen (aggiornamento)

patricia

La notizia su National Geographic.

Si avvicina la conferenza di Parigi sul clima e si moltiplicano gli uragani catastrofici.

Miracoli del marketing.

La notizia è stata data da tutti i media: è in arrivo Patricia, nientemeno che l’uragano più potente della storia.

Da Euronews:

Ne hanno parlato tutti i media mainstream, da National Geographic al Corriere della Sera che parlava del “più forte ciclone di sempre”, avendo almeno l’accortezza di citare El Niño come origine del fenomeno. Ma lo stesso Corriere, per servire meglio il piatto, ripresentava un servizio catastrofista apparso il 2 settembre, già proposto ma buono per tutte le occasioni, basta tirarlo fuori dal frigorifero ed è subito pronto: Uragani: nel prossimo futuro avranno una potenza mai vista.

“Con il riscaldamento globale diventano più violenti. E potrebbero abbattersi anche dove non sono mai avvenuti. Ecco tutti i primati del passato e quelli che potrebbero verificarsi nel futuro.”

Superfluo dire che i primati del passato e quelli possibili del futuro sono un ibrido tra delle curiosità e delle scommesse.

Di fatto l’uragano più potente della storia si è sgonfiato come un pallone bucato tanto che alla fine da categoria 5 è diventato categoria 1, e mentre l’annuncio catastrofista ha avuto l’onore delle prime pagine, il ridimensionamento ha trovato solo lo spazio di qualche trafiletto.

Quella dei futuri uragani che avranno una potenza mai vista è in realtà una bufala mai vista, per constatarlo sarebbe bastato consultare una delle tabelle facilmente reperibili sull’andamento del fenomeno (Dr. Ryan Maue):

Gli eventi come tempeste tropicali e uragani sono in realtà in diminuzione negli ultimi decenni, cosa autorizza a parlare di eventi futuri di una potenza mai vista?

Riguardo ai danni causati dagli uragani i dati sono ancora più chiari, rispetto al PIL globale la tendenza è di una netta e costante diminuzione:

Perdite economiche causate da eventi estremi in relazione al PIL globale

I casi sono che si pongono sono i seguenti:

1- il Global Warming antropico esiste ma è un bene perché fa diminuire il numero e la violenza degli uragani, con relativi danni.

2- il Global Warming antropico è un’ipotesi smentita dai fatti.

3- il Global Warming antropico non c’entra niente con la frequenza e l’intensità degli uragani.

Ma di tutto questo non troveremo niente sui grandi media, in preparazione alla grande conferenza si Parigi COP 21, al posto di questi semplici grafici, vedremo tante immagini e video ben confezionati ma di nessun valore esplicativo, però tanto efficaci a livello emotivo e di persuasione:

Non importa che la teoria dell’AGW e le sue implicazioni siano smentite dai fatti, siamo in presenza dei nipotini di Hegel: tanto peggio per i fatti se non si accordano con la teoria.


Aggiornamento del 30 – 10 – 2015 ore 22,00

Non essendo sufficiente la palese disinformazione compiuta con l’uragano Patricia, si è pensato bene di bissare con l’uragano Chapala nello Yemen, zona, a detta del Corriere della Sera, MAI colpita da eventi del genere:

Yemen e Oman, allarme per il super uragano Chapala.
Di categoria 5 con raffiche a 300 km all’ora. I meteorologi: zone mai colpite da tempeste simili. L’appello dell’Onu per possibili alluvioni

L’uragano Chapala ripreso ripreso dal satellite Met-7 il 30 ottobre 2015 alle 17  ora italiana (Eumetsat)

Peccato che la zona “mai” colpita, lo fosse stata almeno una volta, e neanche poi tanto tempo fa, nel 2008, vediWikipedia:

TC03A2008.jpg

Siamo oltre il limite dell’immaginazione.
BY  ON 30 OTTOBRE 2015CLIMA

http://www.enzopennetta.it/2015/10/clima-arriva-luragano-piu-potente-della-storia-la-conferenza-di-parigi-si-annuncia-a-colpi-di-propaganda/

Uragano Joaquin

L’URAGANO JOAQUIN È STATO CREATO CON LE SCIE CHIMICHE

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: