“Ma non potete ingannare tutti per sempre”..


CLASSE POLITICA AL SERVIZIO DELLA GRANDE FINANZA

MESSAGGIO PUBBLICO DI PAMIO INDIRIZZATO AL MINISTRO DELLA SALUTE BEATRICE LORENZIN

lorenzin-ministra

Pubblichiamo di seguito il testo della lettera di MARCELLO PAMIO (titolo e sottotitoli di Valdo Vaccaro)

Ministra Lorenzin si dimetta quanto prima. GRAZIE, Marcello Pamio, 16 Maggio 2017.
“Potete ingannare tutti per un po’, potete ingannare qualcuno per sempre, ma non potete ingannare tutti per sempre”. Abramo Lincoln

SE LE STA A CUORE LA SALUTE DEGLI ITALIANI SI DIMETTA ALL’ISTANTE

Gentile Beatrice Lorenzin, quasi giornalmente i media italiani pubblicano le sue interviste nelle quali si evince che le starebbe a cuore la salute degli italiani, di tutti gli italiani bambini inclusi. Se questo fosse vero allora sarebbe di interesse nazionale se si dimettesse all’istante iniziando a fare la mamma a tempo pieno, così al massimo potrà fare danni pedagogici in famiglia, nella sua famiglia!

LEI È UNA PERSONA MANOVRATA DALL’ALTO MA QUESTO NON LA ESONERA DA GRAVISSIME RESPONSABILITÀ PERSONALI

Sono convinto che il suo comportamento non sia dettato da profonda ignoranza, ma sia l’applicazione di occulte manovre impostole dall’alto, da molto in alto. Anche se ciò fosse vero però non la esonera da responsabilità personali e morali gravissime, di cui prima o poi ne dovrà rispondere.

SI OCCUPASSE DEI DECESSI SCANDALOSI PER CURE ONCOLOGICHE BALORDE, O DELLA CONDIZIONE ALIMENTARE DELL’INFANZIA CON UN MILIONE DI BAMBINI OBESI, MA NIENTE LEI FA

Invece di occuparsi seriamente di cancro e delle centinaia di migliaia di persone che ogni anno muoiono a seguito delle cure ufficiali e nonostante le parole e i numeri confortanti che vengono snocciolati dagli esperti in tv, cosa fa? Niente. Invece di migliorare facendo progredire scientificamente l’oncologia rimasta arenata a teorie assurde di oltre 70 anni fa, cosa fa? Niente. Invece di pensare alla condizione alimentare in Italia, paese che vede circa 1 milione di bambini e ragazzi obesi, il cui destino e futuro sono già segnati, cosa fa? Niente.

SI INDIGNASSE NEI CONFRONTI DELLE CRIMINALITÀ E DELLE CORRUZIONI DILAGANTI TRA MEDICI, PRIMARI OSPEDALIERI, BARONI UNIVERSITARI E DIRIGENTI MINISTERIALI, MA NIENTE LEI FA

Invece di indignarsi pubblicamente nei confronti dei medici assassini, dei criminali in camice bianco che per soldi e cupidigia giocano con il dolore e la vita di milioni di persone, cosa fa? Niente. Invece di aprire indagini interne su primari ospedalieri, baroni universitari e dirigenti del suo stesso Ministero corrotti fino al midollo, cosa fa? Niente.

IL SUO TEMPO È DEDICATO AD ATTACCHI VERGOGNOSI CONTRO LE MEDICINE NON CONVENZIONALI, NONCHÉ ALLE VACCINAZIONI CONTRO LA VOLONTÀ DEI GENITORI INFORMATI

Niente di niente, perché il suo prezioso tempo lo spende per attacchi vergognosi alle medicine non convenzionali, per avvallare squallide censure mediatiche, radiazioni assolutamente ingiustificate a medici onesti e competenti, il tutto ammantato dalla priorità nazionale: rendere obbligatori i vaccini per i bambini! È molto più importante vaccinare contro la volontà dei genitori piuttosto che indagare e arrestare medici delinquenti che ammazzano pazienti ogni giorno per il dio denaro.

L’ARMA DI CARABINIERI E GUARDIA DI FINANZA USATA A FAVORE DELLE LOBBIES FARMACEUTICHE

Non va bene inviare carabinieri e guardia di finanza nelle sedi delle lobbies farmaceutiche, perché l’Arma serve per prelevare i neonati dalle loro calde culle per portarli nelle mani sapienti dei medici vaccinatori che inoculeranno loro dei veleni. Il tutto per il bene degli italiani. Ovvio.

MAI A MEMORIA D’UOMO LA MEDICINA È CADUTA COSÌ IN BASSO

La fantomatica quanto ridicola “immunità di gregge” per malattie esistenti e per epidemie inventate dai media (sars, aviaria, suina, meningite e ora morbillo) è molto più importante che ripulire il sistema dai vermi contenuti nelle mele marce che stanno inquinando e scotendo la fiducia della gente nel sistema sanitario italiano. Mai a memoria d’uomo la medicina ha toccato un punto così basso, e lei come Ministro ne ha piena responsabilità.

IL PARADISMA MEDICO STA FINALMENTE SALTANDO ED È PER QUESTO CHE VI SIETE INCATTIVITI ATTACCANDO ALLA RINFUSA

Anche se la Verità è figlia del tempo non staremo seduti sulla sponda del fiume ad attendere il passaggio del cadavere suo e quello di medici e dirigenti ministeriali corrotti e collusi, perché le coscienze delle persone si stanno svegliando dal letargo cerebrale. Il paradigma sta saltando e ne siete assolutamente consapevoli, e questo è il motivo per cui avete pigiato la leva dell’acceleratore attaccando tutto e tutti.

LA GENTE PRETENDE LIBERTÀ DI SCELTA E NON PIÙ COLLUSIONI ED IMBROGLI

Ma non ce la farete perché sempre più organizzazioni spontanee, movimenti, comitati, associazioni si stanno formando in Italia, riunendo milioni di persone, per manifestare il diritto sacrosanto della Libertà di scelta e di cura. Basta con la corruzione e la cupidigia. Basta con una medicina controllata, diretta e gestita dalle lobbies farmaceutiche in combutta con medici, dirigenti e baroni universitari corrotti e privi di coscienza.

PREPARI IN FRETTA LE VALIGIE SE LE RIMANE UN BRICIOLO DI DIGNITÀ

Detto questo accetti un consiglio: prepari in fretta le valigie sgomberando il Ministero perché di danni ne ha fatti a sufficienza. Con nessuna stima.

Marcello Pamio *
* Marcello Pamio: saggista, scrittore, insegna nutrizione in diverse scuole di Naturopatia. Dal 1999 gestisce il sito internet www.disinformazione.it.

È autore di diversi saggi di successo, tra cui ricordiamo: Il Lato Oscuro del Nuovo Ordine Mondiale, Manifesto contro la televisione, Diabete, La vita inizia prima della nascita (scritto insieme a Marisa Bettio). Con Revoluzione Edizioni ha già pubblicato: La fabbrica dei malati

di  Elena Fasulo

http://www.controinformazione.info/messaggio-pubblico-di-pamio-indirizzato-al-ministro-della-salute-beatrice-lorenzin/#

LA SVEZIA VIETA LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE…

Il 10 maggio il Parlamento svedese ha respinto 7 proposte che avrebbero promosso le vaccinazioni obbligatorie. Il governo svedese ha deciso infatti che le politiche di vaccinazione forzata sono contrarie ai diritti costituzionali dei loro cittadini.

La Svezia, invece di aderire alla pressione delle aziende farmaceutiche o delle tattiche spaventose dei media mainstream, ha adottato la decisione di rifiutare l’applicazione della vaccinazione obbligatoria ai suoi cittadini. Infatti, un tale mandato, hanno affermato, violerebbe la Costituzione del paese.

Anche altri fattori hanno influenzato questa decisione. Da un lato c’è  stata la pressione dei cittadini che hanno manifestato chiaramente il loro dissenso oltraggio al concetto di vaccinazioni forzate. Il testo di uno dei moti relativi alla decisione ha rilevato che i parlamentari avevano osservato “una grande resistenza a tutte le forme di coercizione per quanto riguarda la vaccinazione“.

I politici hanno anche citato alcuni dati dal sistema sanitario svedese (NHF) che hanno rivelato frequenti e “gravi reazioni avverse” al vaccino MMR (morbillo, orecchioni e rosolia) ed hanno osservato che tali reazioni sono specificate anche nel foglietto informativo del vaccino. I politici hanno affermato che siccome i bambini dovrebbero ricevere due dosi di questa vaccinazione, questi considerevoli rischi sarebbero raddoppiati. Inoltre hanno sottolineato che tali rischi non erano limitati al vaccino MMR, ma che altri vaccini causavano “reazioni avverse simili”.

Ecco il testo originale in svedese di ciò che è avvenuto:

“La NHF svedese ha inviato una lettera al Comitato e ha spiegato che violerebbe la nostra Costituzione se introdusse la vaccinazione obbligatoria o la vaccinazione obbligatoria come è stata presentata nel moto di Arkelstens. Molti altri hanno anche presentato una corrispondenza e molti hanno richiamato il Parlamento e il politico. I politici parlamentari hanno sicuramente notato che c’è una massiccia resistenza a tutte le forme di coercizione per quanto riguarda la vaccinazione.”

“La NHF svedese mostra anche le frequenti reazioni avverse in base al tasso a cui FASS specifica nel foglietto illustrativo del vaccino MMR, quando si vaccina un gruppo intero di anno. Inoltre, bisogna tener conto che ogni gruppo di età riceverà due volte il vaccino MMR, per cui gli effetti collaterali sono raddoppiati. Non dobbiamo dimenticare che, inoltre, si applicano simili liste di reazioni avverse per altri vaccini. Nella lettera abbiamo anche incluso una vasta lista degli additivi trovati nei vaccini – sostanze che non sono sostanze per la salute e non appartengono a bambini o bambini. Abbiamo finito l’opinione dei politici con una scoraggiante lista di studi che dimostrano che la vaccinazione è una cattiva idea.

governo svedese vaccini

https://www.dionidream.com/svezia-abolisce-vaccinazioni-obbligatorie/

http://www.maurizioblondet.it/la-svezia-vieta-le-vaccinazioni-obbligatorie/

Annunci

Informazioni su totolemako

vecchio studente con curiosità nuove e infinite delusioni dalla stampa omologata Vedi tutti gli articoli di totolemako

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: