Archivi categoria: Senza categoria

Una vasca di squali


SOLIDARIETA’ AL Dr. MAURIZIO DOSSI E TUTTI I MEDICI CHE LOTTANO AL FIANCO DELLA LIBERTA’ DI SCELTA

20264599_575924539464399_1828159123149812319_n.jpg

Continua a leggere


Metodo tipico del totalitarismo


Il piccolo leucemico morto di morbillo per colpa dei genitori anti-vaccini? Falso totalitario.

morbillo-cala

Per giorni siete, siamo,  stati martellati da questi titoli:

“Vaccini, morto a Monza il bimbo leucemico colpito da morbillo

«Contagiato da fratelli non vaccinati»

(Corriere della Sera)

Un bimbo malato di leucemia morto per il morbillo: “Contagiato dai fratelli non vaccinati”

(La Stampa). NON CONTAGIATO

Repubblica: “:…Nè il paziente di sei anni né i suoi fratelli erano stati vaccinati per una scelta della famiglia. L’assessore alla Salute: “E’ l’esempio di come la cosiddetta ‘immunità di gregge’ sia fondamentale per la protezione di chi è più debole”.

Secolo XIX “….Perché il bambino, proveniente da una famiglia italiana che per scelta non ha voluto vaccinare nessuno dei propri figli, non ce l’ha fatta ed è morto”. Continua a leggere


Non siamo soli..


Paola Taverna distrugge Aifa, Iss il Governo e la Lorenzin sul Decreto Vaccini al Senato.

È di poche ore fa la conferenza stampa del Movimento 5 Stelle al Senato dove Paola Taverna, segretario della Commissione Sanità al Senato, distrugge l’Aifa e l’Istituto Superiore della Sanità (“incompetenti e pericolosi”) e il Decreto Vaccini della Lorenzin, sempre più sola dopo che anche la Regione Veneto ha impugnato il Decreto.

Ascoltatela.

http://www.byoblu.com/post/2017/06/15/paola-taverna-distrugge-aifa-iss-governo-la-lorenzin-sul-decreto-vaccini-al-senato.aspx

Dario Miedico per quarant’anni ha svolto l’attività di medico legale ed è stato tra i consulenti del tribunale di Milano. Recentemente l’Ordine dei Medici dei Milano ha preso la decisione di radiarlo per via della sua posizione in merito alle vaccinazioni, Pandora tv lo ha incontrato per conoscere la sua versione dei fatti.

https://www.pandoratv.it/?p=16806


Giù le mani dai bambini.


Il Governo dichiara guerra ai bambini

DI EMANUELA LORENZI

informasalus.it

Decreto regio fascista

REGIO DECRETO LEGGE 5 settembre 1938-XVI, n. 1390, Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista (GURI n. 209, 13 settembre 1938). Convertito in legge senza modifiche con L 99/1939.

Art. 2 – Alle scuole di qualsiasi ordine e grado, ai cui studi sia riconosciuto effetto legale, non potranno essere iscritti alunni di razza ebraica.

Art. 5 – In deroga al precedente art. 2 potranno in via transitoria essere ammessi a proseguire gli studi universitari studenti di razza ebraica, già iscritti a istituti di istruzione superiore nei passati anni accademici.

No, non è questa la pagina più vergognosa della storia italiana ma quelle firmata dal Presidente Mattarella, (nonostante somiglianze persino nelle magnanime deroghe dell’autocertificazione transitoria o nella concessione di accogliere benché transitoriamente non più di 2 alunni non vaccinati per classe), con l’avvallo di un Decreto che costituisce una vera DICHIARAZIONE DI GUERRA ai bambini italiani, alle famiglie e, come previsto in prospettiva nel Piano Vaccinale Adulti, alla società tutta, ignorando la Petizione Popolare (richiesta nr. 52168 del 24 maggio 2017 contro l’obbligo vaccinale), il parere di medici ricercatori e giuristi, le partecipatissime e capillari manifestazioni di queste settimane che sono riuscite a portare in piazza persino i nonni. Continua a leggere


Nessuno dice chi sta dietro queste manovre


Cronologia recente dei vaccini Glaxo in Toscana e in Italia

soldi farmaci

Ciao Valdo, ho messo assieme alcuni fatti salienti, utili a capire meglio l’intera situazione.
1982-1992: TANGENTE PRESA DAL MINISTRO DELLA SALUTE FRANCESCO DE LORENZO, 600 MILIONI DALLA GLAXO, E SCANDALO SANGUE INFETTO GRAZIE A POGGIOLINI
FEBBRAIO 2010: CENTRO RICERCHE GLAXO CON RISCHIO CHIUSURA A VERONA, 550 POSTI DI LAVORO
Il Centro Ricerche Glaxo di Verona RISCHIA LA CHIUSURA.

Continua a leggere


Nemmeno i polli..


Sterminio di Massa?

 

un2bpollo

 

Le vaccinazioni per fascia d’età

Primo anno
Il primo anno di vita è di fondamentale importanza per immunizzare contro alcune delle più importanti malattie prevenibili, somministrando i cicli di base che richiederanno poi (nella maggior parte dei casi) una dose di richiamo nel corso del secondo anno. Il ciclo di base per le vaccinazioni contro difterite, tetano e pertosse, poliomielite, così come per il vaccino contro l’Haemophilus influenzae di tipo B e l‟anti-epatite B, e consiste di due dosi al 3° e 5° mese di vita. L‟immunizzazione nei confronti di questi 6 agenti infettivi è normalmente effettuata utilizzando il vaccino esavalente. Si rammenta che il 3° mese inizia al 61° giorno di vita, e che è opportuno  iniziare la somministrazione del vaccino esavalente il più presto possibile per fornire una  protezione rapida soprattutto nei confronti della pertosse, la cui gravità clinica è tanto maggiore quanto più è contratta precocemente.

Continua a leggere


È l’inizio delle proteste ?


PTV No Comment – È l’inizio delle proteste contro le decisione del Governo sui vaccini

 

Continua a leggere