La nuova peste?


Vaccini: arriva il DDL 770. Cosa ci aspetta? Parla Paolo Bellavite, collaboratore alla sua stesura.

Claudio Messora, su Byoblu, intervista Paolo Bellavite, medico chirurgo specializzato in ematologia clinica e di laboratorio, con un diploma di perfezionamento in Statistica Sanitaria ed Epidemiologia, ma soprattutto collaboratore di un gruppo tecnico della Lega che sta contribuendo al superamento del famigerato DDL Lorenzinsull’obbligatorietà dei vaccini. Bellavite ha contribuito attivamente a migliorare il DDL 770, che dovrebbe vedere la luce in Senato entro l’estate. In questa intervista vi parlerà del temibile morbillo, dell’efficacia dei vaccini, del problema degli immunodepressi, di case farmaceutiche e di molte altre cose interessanti, tra cui ovviamente molte anticipazioni sul Disegno di legge 770 stesso.

Annunci

Non sappiamo “pensarci fuori”


IL POLLO NELLA DAMIGIANA

Si metta un uovo dentro una damigiana di vetro. Dall’uovo nasce un pulcino, che cresce dentro la damigiana. La domanda posta dal saggio orientale è: come facciamo a far uscire il pollo dalla damigiana senza romperla?

Rossana Becarelli, in questa lunga riflessione domenicale in esclusiva su Byoblu, vi parlerà dell’inganno nel quale viviamo e del quale siamo tutti partecipi. Dobbiamo decidere se c’è un colpevole e se noi, in questo processo, siamo del tutto innocenti, cioè vittime senza alcuna responsabilità. Dobbiamo capire se abbiamo coscienza piena del nostro ruolo nel mondo, e se in questo ruolo portiamo una partecipazione responsabile e consapevole, oppure se siamo esseri transeunti, vittime che vengono sacrificate periodicamente sull’altare degli interessi altrui.

Continua a leggere


Chi è il malato reale?


Vaccinato vs non vaccinato: Studio di Mawson Homeschooled rivela chi è il malato reale

Di Celeste McGovern
giornalista indipendente che scrive su www.ghostshipmedia.com .

Non è mai stato fatto prima. È il primo studio nel suo genere su bambini in età prescolare vaccinati e non vaccinati, mostra chi è veramente malato… i genitori si dovrebbero preoccupare seriamente dei risultati…

C’è qualcosa che non va nei bambini americani. Sono malati – allergici, asmatici, ansiosi, autoimmuni, autistici, iperattivi, distratti e con disabilità di apprendimento. Trentadue milioni di bambini americani – il 43% di loro – soffrono di almeno una delle 20 malattie croniche che non includono l’obesità. In generale, una volta rari, i disturbi pediatrici da autismo e ADD al diabete di tipo 1 e la sindrome di Tourette sono in aumento, anche se pochi studi espongono i dati. I bambini d’oggi hanno quattro volte più probabilità di avere una malattia cronica, rispetto ai loro genitori. E mentre i loro nonni non avrebbero mai inghiottito una pillola da bambini, l’attuale generazione di bambini è il sogno di un rappresentante farmaceutico che si avvera: più di un milione I bambini americani sotto i cinque anni prendono un farmaco psichiatrico. Più di 8,3 milioni di bambini sotto i 17 anni hanno consumato psicofarmaci e  ogni mese uno su quattro sta prendendo almeno un farmaco prescritto per qualcosa.

Continua a leggere


Bassi quanto?



Sicuri cosa?



Dal territorio alla pratica clinica


DIETA E ALIMENTAZIONE DETOX: una spremuta di batteri può salvarci? Armando D’Orta

il DD Clinic Research Institute

Mi chiamo Armando D’orta, sono un biologo nutrizionista del DD Clinic Research Institute, Onlus che studia il rapporto tra le patologie degenerative, i tossici ambientali e cosa si può fare con l’alimentazione. Una parte del nostro gruppo è formata da giovanissimi biologi (circa una sessantina di colleghi che si arricchiscono di anno in anno), che raccolgono esperienze cliniche su tutto il territorio italiano, con lo scopo di condividerle con le università per stimolare progetti. Passiamo dunque dal territorio alla pratica clinica. Un altro gruppo della nostra Onlus studia la biologia positiva, cioè studiamo le persone longeve che però hanno la caratteristica di vivere in zone contaminate. Se io ho un ultracentenario che vive nella Terra dei Fuochi, o nei pressi dell’Ilva, o in alcune zone di Bologna, mentre nella palazzina accanto alla sua casa vivono cinque ragazzi vittime di linfoma, cerchiamo di capire il motivo del suo successo e di copiarne il metabolismo, le abitudini, le strategie di sopravvivenza urbana. Le mamme delle aree contaminate così possono andare dal dottore e chiedere se possono dare la frutta o la verdura al loro bambino. Ecco, nell’attesa che le istituzioni facciano il loro corso, che la politica dia una mano, il DD Clinic Research Institute, in base al territorio in cui si trovano i pazienti, cerca di dare delle risposte.

Continua a leggere


Vaccinegate


Vaccinegate: Relazione Tecnica Finale – Analisi del profilo molecolare dei vaccini

Vaccinegate: Relazione Tecnica Finale - Analisi del profilo molecolare dei vaccini

Prefazione

Prima di tutto desideriamo ringraziare gli utilissimi commenti forniti da coloro che hanno visionato i risultati delle analisi, effettuate nell’ambito di attività di ricerca scientifica, relative ai prodotti Priorix tetra ed Infanrix Hexa. Le criticità esposte sono infatti state utilissime al fine di aggiungere integrazioni tecnico-scientifiche in grado di chiarire il lavoro svolto. Crediamo infatti che solo attraverso una sana comunione di visioni scientifiche si possa giungere a conclusioni sui dati ottenuti che possano essere utili per l’intera comunità scientifica e per le persone che si rivolgono a lei.

Continua a leggere